Cani in mantenimento


Per mantenimento intendiamo che il cane farà esperienza su tutti i tartufi con noi fino alla consegna, circa 18 mesi


Quello che vedi e leggi sotto è quello che intendiamo per "Simbiosi"


Chi cerca un tartufo trova un tesoro.......


No, nessun errore!!!!! Chi cerca un tartufo tova un tesoro!! E per spiegarvi meglio vi affido alla guida più esperta che ogni tartufaio possa desiderare.........il suo cane.



"Non è ancora l'alba quando dalla mia cuccia vedo accendersi le luci di casa del mio padrone e subito capisco che finalmente si parte per andare in cerca di tarufi: esce di casa e viene verso di me con l'aria sognante di un bambino, in auto, durante il tragitto, mi guarda e a voce alta mi chiede se secondo me è meglio fare il "giro lungo" oppure no....io lo guardo, scodinzolo e lui sorride "Ma si!! Male che vada facciamo un giro lontano dal caos!!!!!!" domanda e risposta sono le solite di ogni mattina.


Appena arrivati scendiamo ed io ne approfitto per annusare un pò in quà e in là cercando di capire chi, tra i miei colleghi, è già all'opera. Dopo poco il "mio uomo" mi chiama, ci guardiamo per un'attimo e scatta l'intesa: da ora basta giocare, iniziamo!!!


Entrare nel bosco è sempre un rito unico ed emozionante, un'indescrivibile insieme di emozioni ed impressioni: l'odore della natura, il silenzio interrotto soltanto dal rumore delle fronde degli alberi e, di tanto in tanto, dalla voce del mio padrone che mi chiama sottovoce, quasi per non commettere il sacrilegio di interrompere una simile magia.


Ormai conosco tutti i sentieri: mi guardo intorno, setaccio il terreno metro dopo metro, poi finalmente mi fermo di colpo, torno sui miei passi ed inizio a scodinzolare freneticamente, annuso attentamente e dopo aver individuato il punto esatto guardo il mio padrone: lui ha già capito, mi conosce bene, lo vedo che corre verso di me ed io inizio a scavare; arriva velocemente, cerca invano di calmarmi accarezzandomi, dopo poco ci ritroviamo a scavare assieme con la gioia e la curiosità paragonabili solo a quella di un bambino che apre un regalo il giorno di Natale!!! Poi l'odore si fa intenso impregna l'aria, e finalmente eccolo....è lui!!!!!


Il RE Tartufo


Il "mio uomo" lo annusa ad occhi chiusi e quando li riapre mi accarezza, mi abbraccia, fa annusare anche a me il prezioso tubero quasi a dirmi "sei stato bravo, sei il numero uno!!!!" Mi allunga un biscotto come premio, copriamo la buca attentamente nel rispetto di madre natura e riprendiamo la ricerca.


Durante la giornata viviamo altri momenti simili ed ogni volta con la stessa intensità e la stessa emozione; poco importa se la ricerca è più o meno fruttuosa, solo essere qui, a stretto contatto con madre natura, vale un tesoro!!!!


Il ritorno a casa è sempre lo stesso: uscire dal bosco è come finire un bellissimo sogno; di colpo le energie vengono a mancare e non vediamo l'ora di essere a casa: salgo in auto e mi addormento, apro gli occhi di tanto in tanto per guardare il mio padrone che guida e fischietta felice, lui mi vede, mi strizza l'occhio, sorride ed io scodinzolo e mi riaddormento sognando una nuova avventura assieme a lui".


statistiche web